Il Patrono della Polizia locale - Polizia Municipale di Vittoria

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi Siamo
San Sebastiano
San Sebastiano
San Sebastiano (256 – Roma, 20 gennaio 288) è stato un militare romano, martire per aver sostenuto la fede cristiana; venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa Cristiana Ortodossa, è oggetto di un culto antichissimo.San Sebastiano è invocato come patrono delle Confraternite di Misericordia italiane, poiché si rileva in lui l'aspetto del soccorritore che interviene in favore dei martirizzati, dei sofferenti (l'agiografia vuole che fosse proprio lui a soccorrere i suoi colleghi uccisi in odio alla fede cristiana e/o a provvedere almeno alla loro sepoltura). Questo tipo di confraternita infatti ha tuttora un preciso carisma assistenziale e gestisce direttamente, con l'opera dei propri volontari, una fitta e variegata rete di servizi socio-sanitari di precisa ispirazione e collocazione cristiana e cattolica. 
San Sebastiano è anche patrono degli Agenti di Polizia Locale e dei loro comandanti, ufficiali e sottufficiali ( Breve apostolico del 3 maggio 1957 di sua santità Pio XII, di venerata memoria).
San Sebastiano
Antonello da Messina, San Sebastiano.
San Sebastiano
San Sebastiano morente risanato dagli angeli di Giulio Cesare Procaccini, in cui il fisico nudo del santo contrasta con le sue armi da soldato abbandonate al suolo.
San Sebastiano
San Sebastiano in un dipinto de Il Sodoma, 1525
 
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu